Le citazioni sono duplicazione di contenuto?

Approfitto della scoperta di un’interessante discussione sul forum di Google per riesumare un argomento già trattato qui e qui ma sempre valido: la duplicazione di contenuto, il suo rapporto con la SEO e le sue conseguenze.

Partiamo dalla fonte, che potete trovare qui:

http://productforums.google.com/forum/#!category-topic/webmaster-it/scansione-indicizzazione-posizionamento/Q2xXg6Px2kw

Facciamo qualche osservazione a riguardo di questo thread.

Il punto di partenza è:

  • le citazioni sono contenuto duplicato?

e

  • si viene penalizzati per questo?

La risposta di buon senso che arriva è (che qui cito ;-D ):

Quantificare a priori la percentuale massima ammissibile di citazioni sui contenuti originali non credo sia fattibile ma immagino possa considerarsi buona pratica mantenersi abbondantemente sotto al 50%.

usando quindi le citazioni “in modo naturale” a supporto di contenuti originali.

Ma come fa Google a capire quando si tratta di una citazione?
Sembra che Googlebot non riconosca <blockquote> o <cite>class=”robots-nocontent”, i tradizionali tag usati per indicare le citazioni.

Quindi?

La conclusione della discussione sembra essere: le citazioni, al pari di qualunque altro testo, sono contenuto duplicato, ma non vanno incontro a conseguenze se vengono mantenute entro una soglia di buon senso, ovvero meno della metà del contenuto totale originale.

Leave a Reply