4 strumenti essenziali per una campagna di Social Media Marketing: Monitter, You Tube, MailChimp, Uservoice

closeBenvenuto! Questo articolo è stato pubblicato 4 anni 7 mesi 28 giorni giorni fa, quindi alcuni contenuti o link presenti in esso potrebbero non essere aggiornati o ancora validi :-)

Quali sono gli strumenti essenziali per iniziare un’efficace campagna di Social media marketing? Siamo sinceri: chi non si è posto almeno all’inizio questa domanda? La grande quantità di siti web 2.0 disponibili può infatti confondere chi prova per la prima volta una strategia di marketing sociale, finalizzato alla diffusione del proprio brand o prodotto o semplicemente a generare più visite.

[ad#retbigvivid]

La risposta alla nostra domanda viene da un post di mashable.com, che ho qui integralmente tradotto, dedicato appunto agli

10 strumenti essenziali per una campagna di Social media marketing

Se la vostra azienda è al suo esordio, appena inizia a girare un profitto o già sul punto di un’acquisizione, come imprenditore dovrai costantemente valutare gli strumenti che ti aiuteranno ad ottenere il vostro business nella fase successiva.

E’ importante usare i social media come strumenti che svolgeranno un ruolo importante nella comunicazione d’impresa, dei prodotti e delle promozioni del marchio e di sviluppo del business per il vostro avvio. Alcuni degli strumenti in questo elenco saranno già conosciuti, ma vale la pena prendere un momento per ridefinire il modo in cui potrebbero diventare potenti strumenti in un contesto di business.


10. Monitter


monitter

Come imprenditore, è necessario conoscere ciò che la gente sta dicendo circa la vostra azienda così come i vostri concorrenti. Monitter è un servizio che monitora Twitter (Twitter) visualizzando l’interfaccia di TweetDeck (TweetDeck). Basta inserire un termine di ricerca in una colonna, aggiungere o rimuovere colonne come desiderato, e ottenere ciò che la gente sta dicendo circa la vostra marca o di marche concorrenti.

Suggerimento: Per impostazione predefinita, l’interfaccia Monitter è grigia su sfondo nero, che può essere difficile per gli occhi. Si può passare ad un colore migliore nel menu in alto a destra.


9. YouTube  – Vedi anche Come promuovere il tuo sito con i video


youtube-zappos

Conoscerai già YouTube, ma hai pensato a come potrebbe aiutare il vostro business? Possibile che la vostra strategia di marketing possa includere una strategia di video virali che prendono un sacco di esposizione a costi relativamente bassi?

E ora con i video promossi in una unità pubblicitaria di AdSense , non c’è incentivo più grande per pensare ai video come strumento di esposizione del marchio. Se è possibile creare contenuti interessanti e rilevanti per il vostro marchio o prodotto, un’associazione positiva con la vostra azienda sarà in grado di attrarre nuovi utenti interessati, costruire la cultura aziendale, fare indagini di vendita, e di restituire dividendi significativi nel corso del tempo.

Suggerimento:  non trascurare altri modi in cui l’azienda può far leva su YouTube. Procedure dettagliate di Visual e FAQ possono essere un grande vantaggio per il servizio clienti. Presentare al pubblico video di voi e il vostro team in occasione di conferenze o dialoghi con i media possono stabilire e migliorare la reputazione dell’azienda. E non dimenticare l’utilità di video privati per l’utilizzo in corsi di formazione dei dirigenti e dei dipendenti nuovi e di registrare eventi aziendali, il cui accesso può essere condiviso solo con le persone autorizzate. Il consiglio per promuovere la tua azienda è affidarti a chi si occupa professionalmente di realizzazione video e produzione video padova.


8. UserVoice


UserVoice

Come una piccola impresa, è difficile  costruire e migliorare allo stesso tempo i vostri prodotti con il supporto di ciò che è già là fuori. Ecco dove UserVoice può aiutarvi.

UserVoice può aiutare tenere traccia e gestire il feedback dei propri utenti e clienti. Esso non solo assicura la vostra utenza che vi preoccupate per quello che hanno da dire, ma può potenzialmente sfruttare i migliori suggerimenti da persone che stanno in realtà usando il vostro strumento o servizio. Poiché gli utenti possono votare le idee degli altri utenti, è possibile iniziare a ottenere un quadro delle caratteristiche più richieste e le correzioni per la vostra applicazione o un servizio di feed back in cicli di vita dei vostri prodotti ‘.

Suggerimento: È inoltre possibile utilizzare UserVoice per ottenere un feedback su una versione limitata o la versione beta di un prodotto con la creazione di un forum privato . È possibile inoltre mandare inviti a specifici indirizzi di posta elettronica, o limitare i tuoi commenti a certi indirizzi di posta elettronica.


7. MailChimp


mailchimp

Le mailing list vecchio stile sono ancora un buon modo per mantenere i rapporti con i clienti, soprattutto se fatte bene.

Il mailing list manager MailChimp offre la gestione delle liste, il monitoraggio e l’analisi, e modelli HTML  personalizzati per un massimo di 500 iscritti e 3000 email al mese gratuitamente.  Dotati di integrazione con WordPress, Twitter, Salesforce, MailChimp gestisce la mailing list per un impressionante elenco di pesi massimi tra cui Mozilla, Intel, Canon, Fujitsu, Staples e altro ancora.

Suggerimento: MailChimp ha una API che ti permette di integrare il servizio con le applicazioni esistenti, gli strumenti, il sistema di gestione dei contenuti o di una soluzione CRM. C’è una lista crescente di plug-ins già creato un certo numero di piattaforme.

[Disclosure: MailChimp è uno sponsor di Mashable]


Siamo arrivati alla fine della prima parte di questa rassegna di strumenti utili per il tuo marketing sui socia media.

Nella prossima puntata vedremo alcuni strumenti già conosciuti ma che possono essere utilizzati al meglio con dei piccoli suggerimenti. Alla prossima!

[ad#vivid300250]

Leave a Reply